lunedì 5 novembre 2012

PERCHE’ TACFIT SARA’ L’ALLENAMENTO DEL FUTURO

Il momento che sta attraversando il mondo dell’allenamento in generale e del fitness in particolare è alquanto vario e stimolante. Si può scegliere davvero tra tantissime attività, alcune validissime, molte altre quantomeno discutibili. Spaziando dal Powerlifting all’Acquagym, dall’Idrobike alla Zumba, attraversando il mondo affascinante del Functional Training.


E proprio su quest’ultimo vorrei soffermarmi.

Il cosidetto allenamento funzionale in realtà racchiude un’ampissima gamma di discipline, piuttosto diverse tra loro, ma che per accomunamento di ideologie finiscono nello stesso buglione. Come sopra, anche nel mondo del Functional Training (FT) ci sono scuole destinate a durare nel tempo ed altre che, cercando di cavalcare l’onda e messe su in modo approssimativo per seguire la moda del momento, sono destinate a morire in tempi più o meno brevi.

Tralasciando queste ultime, vorrei porre l’attenzione sul primo gruppo, quelle discipline cioè che hanno una valenza comprovata, per importanza storica come le ghirie (Kettlebells) o perchè il loro sviluppo è il risultato di uno studio approfondito della biomeccanica, biochimica e tecnica dell’allenamento.

Tra questi sistemi di allenamento si colloca il sistema TACFIT, costola del più completo sistema di allenamento esistente: il CST (Circular Strenght Training) ideato da Scott Sonnon.

Ma quali sono i punti di forza di questo innovativo e relativamente giovane sistema, e che lo renderanno l’allenamento del futuro?
  •  Non è improvvisato: ogni movimento, ogni circuito, ed ogni modalità di allenamento è frutto di un’analisi precisa della biomeccanica umana, dei processi biochimici che ne regolano il funzionamento e delle varie tecniche di allenamento che gli studi degli ultimi 50 anni ci hanno regalato. Su questo punto vorrei puntualizzare un concetto: nessuno inventa più nulla ed io di base diffido da chi lo sostiene. Piuttosto si può codificare un sistema e nel caso del TACFIT mettere insieme mobilità articolare, circuiti ad alta intensità e yoga compensativo è quantomeno all’avanguardia.
  • E’ in continua evoluzione: alcuni sistemi di FT hanno scelto la linea del “questo è stato per 500 anni, questo lo sarà per altri 500” non considerando che cambiamento può voler dire talvolta miglioramento. TACFIT è in continua evoluzione, per essere una risposta sempre all’avanguardia e alla portata di tutti.
  • Può essere praticato da tutti: ragazzi, senior, mezza età...atleti professionisti, amatori o casalinghe...appartenenti ai corpi speciali o impiegati di banca: ognuna di queste categorie avrà il proprio livello di difficoltà TACFIT. Ma non solo, tutti potranno allenarsi insieme senza alcun problema organizzativo.
  • E’ sicuro: uno delle prerogative irrinunciabili del TACFIT è prevenire gli infortuni. Ed è forse la cosa più apprezzata. Nel TACFIT il fisico viene sempre spinto al limite delle sue capacità senza però mai superarlo. Questo concetto unito al principio del “prima la tecnica, poi la performance” rende TACFIT assolutamente sicuro e la malleabilità dei circuiti, per cui un esercizio può essere sostituito facilmente da un’altro, adattandosi anche a chi ha problematiche fisiche pregresse.
  • E’ divertente: con oltre 150 circuiti codificati tra programmi standard e speciali, TACFIT non annoierà mai. E’ il feedback che ricevo dalla maggior parte dei miei clienti, è sia per un Personal Trainer che per un cliente è un punto enorme a vantaggio rispetto a sistemi meno vari e statici.
  •  E’ estremamente efficace: chiunque abbia utilizzato TACFIT o lo sta facendo, non può negare gli indubbi vantaggi a livello fisico raggiunti in termini di forza, resistenza, agilità, forza mentale oltre ad una forma fisica invidiabile. Tanto è che è una disciplina sempre più diffusa ed apprezzata dalle donne che lo provano.

In conclusione, TACFIT si pone tra le varie discipline del FT come risposta definitiva, alla portata di tutti e con soddisfazione di tutti. D'altra parte, se i GIS dei Carabinieri, il LOTAR (forze anti-terrorismo israeliane), la polizia di NYC, la polizia di confine americana, molti sportivi professionisti e tantissimi Personal Trainer di successo hanno adottato TACFIT come base per la loro preparazione fisica un perchè ci sarà! Oltra al fatto che il sistema è sempre più richiesto dalle palestre di tutto il mondo!

Per informazioni: thomaspersonaltrainer@gmail.com o 392-0079799




1 commento:

  1. come mai non si fanno paragoni con CrossFit?

    RispondiElimina